Condizioni Generali del servizio di TRADUZIONE

Con la presente dichiaro di aver letto ed accettato le condizioni generali del servizio di seguito riportate

La tua email (richiesto)


1.1 Condizioni generali del servizio

La mera presa di contatto del cliente con il fornitore del servizio a fini informativi o di richiesta preventivi è del tutto GRATUITA E NON VINCOLANTE per le parti.
Il contratto di prestazione d’opera si considererà perfezionato con l’accettazione da parte del cliente delle suddette condizioni, tramite la selezione dell’apposito tasto ACCETTA posto qui in calce.
Una volta concluso l’accordo, il cliente si impegna a comunicare al Fornitore tutte le informazioni relative ai servizi richiesti, con particolare riferimento a: destinazione d’uso della traduzione, tempi di consegna, modalità di consegna, terminologia tecnica da utilizzare. Inoltre indicherà il numero di cartelle da tradurre, lingua di origine e lingua di destinazione unitamente al file da tradurre in formato word/ pdf. Tale ordine deve pervenire esclusivamente per posta elettronica tramite il suddetto sito.
Al momento della presa in carico del lavoro, il cliente si impegna al versamento di un acconto iniziale oscillante tra il 20% e il 50% a seconda dell’entità dello stesso, per poi procedere al saldo al momento della ultimazione e consegna della traduzione. Eventuali condizioni, tempi, necessità diverse potranno essere trattati privatamente con il fornitore del servizio che, ove possibile, sarà disponibile ad accontentare il cliente.
N.B. Tutte le informazioni e i dati che perverranno al traduttore saranno considerati confidenziali e trattati unicamente ai fini del compimento del lavoro commissionatogli. Si assicura dunque il trattamento dei dati personali nel rispetto della legislazione sulla privacy ai sensi del d.lgs 196/2003.

1.2 I testi tecnici saranno accompagnati da documenti di riferimento forniti dal cliente che permettano un migliore comprensione degli stessi.

1.3 L’unità di conteggio per una traduzione è la Cartella composta da 1500 caratteri spazi inclusi, pari a 25 righe oppure il conteggio a parola spazi inclusi.

1.4 Modalità di esecuzione della prestazione
Il termine entro cui eseguire la prestazione, decorre dalla data di ricevimento dell’ordine di esecuzione dell’incarico unitamente al materiale da tradurre. L’incarico sarà eseguito in maniera professionale, a cura di personale con preparazione linguistica adeguata ed esperienza professionale certificata e consolidata.

1.5 Annullamento
In caso di annullamento di un ordine da parte del cliente questo ha diritto alla riconsegna del materiale fornito al Traduttore entro 12h. Nel caso il testo da tradurre sia già stato consegnato al Traduttore e quest’ultimo lo abbia già iniziato, il Committente è tenuto a pagare il 50 % dell’importo definito nel contratto di traduzione. Nel caso il lavoro sia già stato terminato del tutto o in buona parte, il Committente sarà tenuto al prezzo per intero.

1.6 Tempi di consegna
La traduzione inviata dal cliente dovrà essere valutata dal Traduttore in modo tale da poter definire i tempi di consegna della stessa. (Verranno prese in considerazione dallo stesso, ove materialmente possibile, eventuali esigenze di urgenza del cliente).

1.7 Pagamento
Il Committente corrisponderà al Fornitore la somma pattuita, sia essa prevista per il singolo incarico o per un determinato periodo. Il Committente è tenuto al rimborso di eventuali spese e oneri sostenuti dal Fornitore per la prestazione di tali servizi.
All’accettazione del contratto, dovrà essere versato il corrispettivo dell’acconto iniziale concordato e la copia della ricevuta dell’avvenuto pagamento dell’Acconto dovrà essere inviata online al sito stesso.
L’intero corrispettivo sarà saldato a lavoro ultimato con invio della relativa ricevuta. Il versamento potrà essere effettuato nei seguenti modi: bonifico bancario. ricarica postapay e modalità paypal (quest’ultima modalità direttamente dal sito).

1.8 La sottoscritta si riserva il diritto di non iniziare il lavoro fino ad avvenuta ricezione del contratto di traduzione compilato in tutte le sue parti e accettato dal committente.

1.9 In nessun caso la sottoscritta potrà essere resa responsabile per traduzioni che risultino stilisticamente non soddisfacenti al committente in quanto il Traduttore si limita, se non espressamente richiesto, alla semplice traduzione.

2.0 Reclamo
Verranno presi in considerazione solamente ed esclusivamente i reclami ricevuti via email entro trenta giorni dalla consegna della traduzione. Ogni reclamo dovrà essere accompagnato dai documenti originali e dalle traduzioni contestate.
In caso di non soddisfazione del cliente dovuto ad oggettive discrepanze tra l’originale e il testo tradotto specificamente identificate e fondate su pareri tecnici e professionistici, quindi in caso di reclamo manifestato entro i tempi stabiliti, il traduttore si impegna, a sue spese ed in un tempo di tre giorni dalla ricezione del testo da revisionare, a consegnare (1) una riedizione della traduzione contestata.
Trascorso questo tempo, la traduzione sarà considerata corretta.
Inoltre in caso di accertate e involontarie lacune o refusi tipografici, il fornitore si dichiara disponibile ad un eventuale rimborso in base all’entità del danno che si riserva di valutare.

2.1 Ritardo
In caso di consegne in ritardo rispetto ai tempi stabiliti, e in caso in cui il ritardo sia direttamente e solamente imputabile al servizio di traduzione, verrà corrisposto un rimborso, da definirsi tra le parti.

2.2 Proprietà Intellettuale
Tutti i diritti relativi al contenuto e ai servizi del fornitore sono riservati allo stesso.
Eventuali glossari e/o memorie di traduzioni generate dalla parte fornitrice per l’esecuzione dei servizi richiesti dalla parte committente restano di esclusiva proprietà del fornitore e sono soggetti e disciplinati dalle norme sui diritti d’autore e dalle norme sulla proprietà intellettuale. Il Committente si impegna a non creare opere derivate, distribuire, esporre o ad ogni modo sfruttare i materiali prodotti e/o utilizzati dal Fornitore.

2.4 Obbligo di Riservatezza
Il Fornitore è tenuto ad osservare la massima riservatezza su fatti, informazioni, cognizioni, documenti di cui abbia conoscenza, o che siano a lui comunicati dal Committente, in virtù del contratto di Traduzione.
Il Committente, analogamente, è tenuto ad osservare la massima riservatezza su fatti, informazioni, cognizioni, documenti di cui abbia conoscenza, o che siano a lui comunicati dal Fornitore, in virtù del contratto di Traduzione.
Salvo dichiarazione contraria dal Committente, la documentazione fornita da questi al Fornitore sarà, al termine dell’incarico, trattenuta al solo scopo di archiviazione.

2.5 Limiti di efficacia del contratto di traduzione
Le parti sono vincolate esclusivamente a quanto stabilito con il conferimento del singolo incarico e con l’approvazione delle condizioni generali di contratto.
La proposta del Committente di variazioni all’incarico conferito, successiva al momento di conclusione del contratto, dovrà essere espressamente approvata dal Fornitore e potrà comportare la modifica dei termini per l’esecuzione della prestazione e del corrispettivo pattuito.

2.6 Sicurezza Informatica
Il Fornitore deve assumere tutte le misure necessarie, ai sensi del d.lgs. 196/03, per proteggere i suoi propri dati dalla contaminazione di virus che circolino sulla rete Internet.
Il Fornitore non potrà essere tenuto responsabile in caso di contaminazione dei materiali informatici inviati al Committente.